Centro Medico Ripamonti

Carta dei Servizi

La carta dei servizi e’ un documento che serve a fornire informazioni dettagliate sui servizi offerti dal centro CMR s.r.l  e permette all’utente di valutarne la qualita’ e di formulare proposte in merito, consentendo di conseguenza al centro CMR s.r.l. di operare interventi mirati per un miglioramento costante dei servizi.
E’ intendimento da parte del Dr. Luigi Maria Mazzoleni (direttore sanitario) e del suo staff, garantire ai pazienti prestazioni fisioterapiche e visite specialistiche nell’assoluto rispetto della qualita’e dei valori morali etici ed economici, cercando di utilizzare le piu aggiornate tecniche messe a disposizione dalla scienza medica.
La visione strategica del poliambulatorio è orientata a consolidare la propria organizzazione su criteri di esperienza e qualità dei servizi offerti in risposta ai bisogni e alle attese dei propri clienti in un contesto di buona gestione delle risorse e mezzi disponibili.

La Missione del Centro Medico Ripamonti:

  • Centralità della persona come cultura del rispetto e dell’ascolto dei bisogni di salute
  • Presa in carico del cliente per offrire soluzioni il più complete possibile
  • Equità nell’accesso e nella fruizione dei servizi
  • Criterio etico come valore inspirato a principi di trasparenza, visibilità, tracciabilità della gestione
  • Valorizzazione delle professionalità come promozione dello sviluppo costante di nuove competenze e come ricerca del continuo miglioramento

Servizio di Accettazione

L’utente all’interno della struttura del Centro Medico Ripamonti viene accolto alla reception dove il personale provvede agli adempimenti amministrativi individuali con consegna della relativa documentazione a fine lavoro.
Il personale della reception provvede altresi’ a fissare contestualmente gli appuntamenti per controlli o visite successive
Il personale addetto alla reception provvede alla consegna di una scheda anagrafica e modulo di consenso al trattamento dei dati personali come da vigenti leggi in merito alla privacy.
L’utente viene poi indirizzato nello studio adibito alla prestazione.
Dopo aver sostenuto l’esame/visita l’utente viene accompagnato alla reception unitamente ai referti per il controllo e la contabilita’ finale.

Accesso ai servizi

Attraverso un programma informatizzato all’utente del Centro Medico Ripamonti verra’ dato l’appuntamento per la prestazione richiesta nel minor tempo possibile, e permette altresi’ di ottenere per la richiesta di piu prestazioni la miglior programmazione verificando la possibilita’ della consecutivita’ dei servizi richiesti, permettendoci di gestire al meglio le eventuali urgenze.

E’ possibile prenotare le singole prestazioni poliambulatoriali e fisioterapiche nelle seguenti modalita’:

telefonando al numero  0223164046

dal Lunedi al Venerdi dalle ore 9,30 alle ore 19,30

il Sabato dalle ore 9,00 alle ore 12,00

Lasciando un messaggio sulla segreteria telefonica al numero 0223164046 attiva 24 ore su 24

inviando un messaggio e-mail all’indirizzo appuntamenti.cmr@gmail.com

Oppure l’utente puo’ optare per la possibilita’ di essere avvisato per conferma il giorno prima dell’appuntamento attraverso contatto telefonico o e-mail o sms.

In caso di rinuncia dell’appuntamento si invita l’utente ad avvisare il centro con almeno 24 ore di anticipo attraverso una delle modalita’ sopra elencate.

Si informano i pazienti che tutte le prestazioni sanitarie sono private e che non e’ in essere alcuna convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.

Sono previste in futuro convenzioni con mutue private, associazioni, assicurazioni ed aziende private.

L’utente puo’ chiedere alla segreteria personalmente o telefonicamente i prezzi delle prestazioni sanitarie e preventivi.

Diritto alla Privacy

Esiste una barriera (nastro giallo) che regola la distanza e l’accesso al bancone di accettazione, in modo che solo un singolo utente per volta, acceda alla segreteria.
E’ premura della segreteria chiedere all’utente la firma del consenso per il trattamento dei dati personali (ex art 13 d.lgs.196/2003) atti a rilevare lo stato di salute e la vita sessuale a fini diagnostici e di cura.
Di tutte le procedure terapeutiche e diagnostiche, viene data informazione dettagliata su apposito modulo predisposto al fine di ottenere il consenso firmato da parte del paziente apponendo firma autografa.
Il sistema informatico della struttura prevede l’accesso a dati clinici e anagrafici del  singolo paziente, da parte dei professionisti operanti all’interno della struttura stessa, a tal fine si predispone apposito modulo che informa il paziente della possibilita’ da parte dei singoli professionisti di accedere ai dati clinici e strumentali ed anagrafici a distanza di tempo per avere un quadro anamnestico e clinico completo e quindi operare una approfondita diagnosi.
Detto modulo deve essere letto e firmato dal paziente che acconsente a dare la possibilita’ agli altri professionisti di accedere a dati antecedenti e propri di altri specialisti.
I risultati degli esami strumentali o copia del referto delle  visite specialistiche saranno disponibili per e-mail, fax, posta ordinaria o prioritaria solo se la struttura risultera’ in possesso di richiesta/delega scritta e firmata dall’interessato

Tempi di Attesa

Prenotazioni: tempo massimo di attesa 5 minuti
Visite mediche e specialistiche: tempo massimo di attesa 7 giorni
Trattamenti strumentali: tempo massimo di attesa 7 giorni
Sedute di fisioterapia: tempo massimo di attesa 3 giorni

Il CMR s.r.l ( Centro Medico Ripamonti ) incentra la sua attivita’ in tre branche principali:

  • visite mediche specialistiche
  • riabilitazione individuale fisica e strumentale
  • cure e prestazioni a domicilio

Visite mediche specialistiche

Ogni ambulatorio puo’ ospitare in tempi diversi, medici di diverse specialita; l’utilizzo degli ambulatori viene definito e organizzato dalla direzione che si occupa della regolamentazione  del flusso degli utenti; quindi ogni singolo ambulatorio viene dotato degli strumenti necessari allo specialista attivo nell’ambulatorio in un determinato lasso di tempo.
Tutto questo e’ possibile grazie all’organizzazione degli appuntamenti gestiti dalla reception e all’organizzazione della distribuzione degli strumenti e delle apparecchiature su carrello.
Sono riportate di seguito le specialita’ previste per l’attivita’ ambulatoriale.

Specialità mediche e paramediche

•    Cardiologia
•    Otorinolaringoiatria
•    Neurologia
•    Ortopedia e traumatologia
•    Pediatria
•    Podologia
•    Chirurgia Vascolare
•    Fisioterapia
•    Osteopatia
•    Chiropratica

Attività di riabilitazione Fisica e Strumentale

Gli ambulatori dedicati alla riabilitazione e fisioterapia sono dotati di strumenti  elettromedicali su carrello, tutta la strumentazione e’ certificata e a norma e viene utilizzata solo da personale qualificato.
Si precisa che tutte le attivita’ riabilitative verranno svolte sotto indicazione del competente medico specialista in ortopedia  e traumatologia o in medicina fisica e riabilitazione da personale qualificato nel campo della fisioterapia, qualsiasi tipo di trattamento fisioterapico necessita di una valutazione iniziale e di una valutazione finale ad opera del medico competente specializzato.
Il CMR s.r.l. mette a disposizione degli utenti una serie di apparecchiature per garantire i seguenti servizi.

Fisioterapia

Terapia manipolativa vertebrale
Linfodrenaggio
Massoterapia
Kinesiterapia attiva e passiva
Radar terapia
Ultrasuono terapia
Magnetoterapia
Ionoforesi
Elettro terapia antalgica
Correnti diadinamiche
Tecarterapia

Diagnostica Cardiologica

Elettrocardiogramma (ECG)
Prova da sforzo (cicloergometro)
Test di Holter
Ecocardiocolodoppler
Monitoraggio pressorio 24H
Tutte le specialita’ cardiologiche vengono eseguite da medici chirurghi specializzati in cardiologia.

Il centro CMR s.r.l. predispone nel corso dell’esecuzione della prova da sforzo la presenza del medico chirurgo specializzato in cardiologia supportato dalla presenza di un infermiere professionale.
Nell’laboratorio dedicato allo svolgimento  della prova da sforzo e’ sempre presente un carrello di emergenza con tutti i presidi (farmaci, defibrillatore ,ossigeno) atti a contrastare eventi critici a carico del paziente. Sono notificate specifiche procedure di emergenza da attuare in questi casi a tutto il personale interno.

Modalità di pagamento

Il pagamento delle prestazioni avverra’ sempre al termine delle stesse.
Le modalita’ di pagamento previste sono le seguenti: contanti, assegni bancari (con presentazione di documento d’identita’ valido), carta di credito e bancomat.

Reclami

Gli utenti possono segnalare inconvenienti, comportamenti non corretti, suggerimenti utili al miglioramento dei servizi, compilando un questionario che potra’ essere inoltrato o spedito al servizio di segreteria o alla direzione.
E’ stato predisposto in merito un questionario prestampato per la valutazione della soddisfazione dei pazienti.
Tutti gli operatori del CMR s.r.l potranno essere identificati tramite cartellino di riconoscimento recante nome, cognome e titolo fissato al camice oppure agli abiti civili.
I medici che effettuano visite mediche specialistiche presso il centro CMR s.r.l rispondono direttamente al paziente per le prestazioni sanitarie effettuate e pertanto sono direttamente responsabili delle valutazioni diagnostiche e delle indicazioni terapeutiche.

Sicurezza sul lavoro

Il CMR s.r.l ha provveduto alla gestione degli adempimenti derivanti dal D. Lgs. 626/94 e successive modificazioni e integrazioni e dal D.M. 10.03.1998.
In particolare si e’ provveduto alla stesura del documento di valutazione dei rischi e alla nomina del medico competente / medico autorizzato, alla nomina di un responsabile per la sicurezza e per la prevenzione (RSPP).
Inoltre si e’ provveduto alla stesura di un documento programmatico inerente tutti i sistemi di sicurezza adottati presso la struttura che ne prevede la verifica e il mantenimento.

Controllo di qualità

E’ attivo un sistema di controllo della qualita’ interno attraverso l’approntamento di questionari che saranno periodicamente valutati.
I dati dettatti dai questionari distribuiti agli utenti vengono utilizzati a fine statistici, tutte le non conformita’ rilevate saranno utilizzate al fine di attivare procedure migliorative del servizio offerto secondo quanto stabilito da questa carta dei servizi.

Pulizia e disinfezione degli ambienti

Le pareti, le porte, i vetri delle finestre le tende a lamelle delle unità operative sono sanificati con panno carta monouso imbevuto di disinfettante una volta alla settimana.
I locali della segreteria, della sala d’attesa, l’ufficio, il magazzino, gli spogliatoi, i
disbrighi, il corridoio ecc. vengono puliti con gli appositi spazzoloni con telo monouso
“catturapolvere” e lavati con panno imbevuto di Lisoform o con acqua e ammoniaca (ogni due giorni ma se necessario anche alla fine di ogni giornata lavorativa) o con acqua e ipoclorito, (lisoform,ecc ecc)
Ogni giorno si effettua un’accurata pulizia dei bagni usando prodotti specifici contenenti cloro al 3% o ammoniaca.
Tra i compiti del responsabile sanitario figura anche” l’attestazione
semestrale dell’avvenuto controllo dell’attuazione delle procedure di lavoro, di
disinfezione ambientale e dello strumentario e di sterilizzazione “. Sufficiente un
quaderno ove si attesti semestralmente l’avvenuto controllo con data e firma .
Una volta al mese vengono lavati, con gli appositi detergenti, i vetri delle finestre delle unità non operative; i filtri, di tutti i termoconvettori e della presa d’aria esterna, sono accuratamente puliti con condibate e/o aspirapolvere e vengono decontaminati con condibate

Procedura per la gestione dei farmaci

Il coordinatore i ha la responsabilita’ di predisporre, organizzare e verificare che lo stoccaggio e la conservazione dei farmaci e dei deispositivi medici avvenga nel rispetto delle regole generali e specifiche di seguito riportate:
•    Il materiale deve esssere classificato e suddiviso per tipologia(medicinali, dispositivi medici, antisettici, disinfettanti, veleni, stupefacenti)
•    I prodotti destinati all’impiego sull’uomo sono separati da quelli destinati al trattamento delle superfici ambientali o degli strumenti;
•    Le scatole o le confezioni di farmaci e dispositivi non vanno mai messe a diretto contatto con il pavimento;
•    E’ importante disporre il materiale rispettando l’ordine di scadenza evidenziando la scadenza con un pennarello fosforescente.

I locali adibiti a deposito devono essere:

•    ben areati e privi di umidita’;
•    con temperatura controllata, di norma non superiore a 25°C;
•    non accessibile a pazienti o visitatori;
•    ad accesso controllato e chiudibili a chiave;

Gli armadi devono essere puliti,al riparo dalla luce solare diretta e lontano da fonti di calore.

Stoccaggio e conservazione dei farmaci

I medicinali vanno stoccati alle condizioni specifiche del produttore ed allocati in ambiente controllato per umidita’ relativa (massimo 50%) HR) e temperatura (25°C massimo) ad eccezione di quelli che richiedono temperature di 2-8°C. (che vanno posti in frigorifero) o inferiori allo 0°C. (che vanno posti in congelatore). I frigoriferi dedicati alla conservazione dei farmaci devono essere dotati di dispositivo per il controllo della temperatura.
+ La sistemazione all’interno dell’armadio dei farmaci, deve seguire un ordine logico. La classificazione  piu idonea e’ quella basata sulla categoria.
+ Le specialita’ medicinali NON devono essere mai private della loro confezione, ad eccezione dei medicinali forniti in dosi unitarie.
Dopo ogni somministrazione il farmaco va risistemato nella sua confezione originale altrimenti si rischia di perdere informazioni fondamentali quali il lotto di produzione, la data di scadenza e tutte le informazioni relative alla conservazione.

Conservazione di antisettici e disinfettanti

Gli atisettici, se classificati come medicinali, possono essere stoccati assieme i farmaci.Se si tratta di prodotti infiammabili(specifica riportata in etichetta CON o SENZA il simbolo della fiamma), devono essere costuditi in contenitori e locali idonei.I disinfettanti sono sostanze potenzialmente nocive per le loro proprieta’ chimico-fisiche o tossicologiche e pertanto devono essere utilizzati in maniera idonea e conservati in ripiani o armadi dedicati.

Conservazione di prodotti infiammabili

I prodotti infiammabili devono essere costuditi in idoneo contenitore posto in locale areato e lontano da fonti di scintille. Sul contenitore deve essere applicata un’etichetta di segnalazione del pericolo d’icendio (fiamma) e deve essere rispettato il “divieto di fumare o usare fiamme libere” nelle immediate vicinanze.
Evitare la conservazione di prodotti con fonti di ossigeno, in prossimita’ di prodotti infiammabili (per esempio acqua ossigenata, acido peracetico, bombole di ossigeno)
Considerando il pericolo di sviluppo fiamme/incendi dai vapori, i tappi devono essere accuratamente chiesi e devono essere evitate scorte eccessive nel centro.

Scadenza e smaltimento dei farmaci

Il coordinatore infermieristico deve controllare una volta al mese, la data di scadenza dei farmaci.
I farmaci scaduti, alterati, revocati o difettosi devono essere smaltiti osservando le seguenti regole:
I prodotti che sono immediatamente eliminabili, in attesa dello smaltimento, devono essere separati dai prodotti in corso di validita’ e racchiusi in un contenitore recante la dicitura “FARMACI SCADUTI-DA SMALTIRE”.

Orari Poliambulatorio

Dal Lunedì al Venerdì

dalle 9:00 alle 13:00 dalle 14:00 alle 19:00